Tempi moderni

Tempi moderni

Ai tempi dei romani, prima dell’ascesa di Nerone, avere un fisico forte era sinonimo di forza intellettuale, saggezza, costanza, rettitudine, sacrificio.

Sia i soldati che gli uomini del senato non apparivano mai grassi, mollicci e deformi. Arriva poi l’era della follia Neroniana che porta bivacco, spreco, eccessi e segna il declino del Sacro romano Impero.

Piano piano assistiamo alla scomparsa delle statue greche e rimaniamo ad osservare sulle spiagge esseri informi che  camminano. Le spalle infossate avanti, le pance gonfie pronunciate in avanti o peggio, le gambe gonfie ed il lardo che ondeggia ad ogni passo.

Abbiamo scelto la via comoda: il servosterzo, l’ascensore, i carrelli per la spesa, i trolley, il cancello elettrico, i telecomandi…e diventiamo ogni giorno più deboli.

Per contrastare questa tendenza in pochi reagiscono e vanno alla ricerca di valori perduti e virilità perse. Sacrificio e sudore vengono visti però dai più con invidia e quindi demonizzati, beffeggiati.

I medici manipolano le realtà ed espongono dati e ricerche a prorpio vantaggio… e i pià rimangono intrappolati nella viltà dei mass media che ci riempiono la testa di assurdità che tanto andremo a pagare troppo tardi, nella nostra vecchiaia, ed avremo vissuto una vita da cortile.

Il nostro corpo è una macchina perfetta. E’ un dono che non curiamo e che ogni giorno intasiamo. E’ una painta a cui non viene dato concime o terra adatta dove vivere. E al posto dell’acqua mettiamo sabbia.

Ho visto tanti invecchiare presto. Ho visto tanti non curare la propria essenza. Ho visto tanti ricorrere prematuramente alla medicina e vivere una vita da condannato. Ho visto la maggior parte costruirsi un mondo appariscente per non farsi riconoscere nudi.

Mettiamoci davanti ad uno specchio. Spogliamoci. Domandiamoci: “Mi piace quello che vedo?” …”E’ questo ciò che voglio essere?”

Possiamo migliorare tutti. E tutti possiamo ottenere il corpo che vogliamo.

Tutti possiamo trasformarci e vivere meglio. Vivere nel corpo che vogliamo!

E allora inizia da subito!

BODY UNDER CONSTRUCTION!